informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I migliori scherzi di laurea da proporre alla festa

Commenti disabilitati su I migliori scherzi di laurea da proporre alla festa Studiare a Brescia

Il tuo migliore amico si è appena laureato e tu non vedi l’ora di strappargli un sorriso dopo settimane di duro lavoro? Dopo tanta fatica è proprio il momento di rilassarsi e quale occasione migliore della festa di laurea? Ora che finalmente potete godervi i festeggiamenti, è il caso di pensare anche a quali scherzi di laurea mettere in pratica.

Attenzione a non esagerare! Scegli scherzi per laureati leggeri e mai fuori luogo, altrimenti rischi di ottenere la reazione opposta.

Scherzare piace a tutti, ma per non sbagliare, segui i consigli proposti dallo staff dell’Università online Niccolò Cusano di Brescia.

Scherzi di laurea: come animare la festa

Se cerchi un modo per animare la festa di laurea del tuo amico, ecco la classifica degli scherzi di laurea più esilaranti ed originali.

Il primo consiglio che ti diamo per non incappare in errori, è quello di mettere in atto i tuoi scherzi di laurea pensando a questi tre fattori:

  • personalità e gusti del laureando
  • facoltà di appartenenza
  • sesso

Lo scherzo funziona solo se è pensato appositamente per la persona che ne sarà vittima. Un esempio? Se il tuo amico è particolarmente timido, dovrai evitare di metterlo in imbarazzo estremo.

Ora che abbiamo fatto le dovute premesse vediamo quali sono 4 scherzi da fare per la laurea:

  • falsa telefonata
  • t-shirt personalizzate
  • videointervista agli invitati
  • gioco a quiz

Andiamo con ordine e vediamo come architettare ciascuno di questi scherzi.

scherzi di laurea ragazza

Falsa telefonata

Il primo scherzo che ti consigliamo è la falsa telefonata da parte dell’università. Si tratta di uno scherzo un po’ diabolico che va pianificato con largo anticipo. Qualche settimana prima della discussione della tesi di laurea procurati un complice all’interno dell’ateneo oppure chiedi aiuto ad un amico bravo a recitare. Chiedi al tuo complice di contattare l’amico laureando e comunicare una falsa notizia. Un esempio? Potresti inventare che il futuro laureato non ha sostenuto un esame e in questo modo la facoltà sarà costretta a rimandare la discussione della tesi. L’unica soluzione per non saltare la sessione di laurea, sarà ripetere l’esame incriminato entro breve.

Per la riuscita dello scherzo, assicurati che il tuo complice sappia mantenere l’ufficialità. Dall’altra parte, evita di fare questo scherzo a chi è particolarmente sensibile alle forte emozioni. 

L’ideale sarebbe riuscire a registrare la telefonata e farla ascoltare durante la festa a tutti gli invitati.

T-shirt personalizzate

In alternativa alle classiche foto stampate in formato gigante, potresti far realizzare delle t-shirt personalizzate con la faccia del neo laureato.

Scegli una foto che ritrae il tuo amico in una delle sue espressioni più buffe e se puoi, fai stampare accanto al volto, una frase a tema simpatica.

Durante la festa, in un momento in cui si abbasseranno le luci, insieme con gli altri invitati, indossa la maglia stampata per mostrarvi tutti vestiti uguali.

Il festeggiato resterà sorpreso nel vedere tutti i suoi invitati indossare la simpatica t-shirt e sicuramente apprezzerà il gesto di affetto e simpatia.

Procurati un’asta per i selfie in quanto una foto di gruppo sarà obbligatoria in questo caso.

Questa tipologia di scherzo piacerà a tutti: ragazze, ragazzi, timidi e più socievoli.

Videointervista agli invitati

Tra i tanti scherzi da fare per la laurea, uno dei più gettonati è quello delle videointerviste agli invitati. Anche in questo caso bisogna agire con qualche giorno di anticipo.

L’ideale sarebbe radunare gli amici ed i parenti più stretti e fare loro un’intervista in cui si chiede di dire cosa pensano del festeggiato.

Immagina l’intervento dell’anziana nonnina fiera del suo nipotino oppure dell’amico di infanzia che ricorda le avventure vissute da bambini.

Una volta raccolte tutte le interviste, uniscile in un unico video da proiettare durante la festa di laurea. Risate e qualche lacrima di commozione sono assicurate.

Gioco a quiz

Ecco uno scherzo per mettere alla prova le conoscenze del festeggiato.

Insieme con altri complici, durante la festa di laurea, allestisci una mini aula con lavagna e qualche sedia.

Fai posizionare il festeggiato accanto alla lavagna e fagli indossare un grembiule da scolaro. A quel punto sottoponilo ad un gioco a quiz a seconda della sua facoltà di appartenenza. Se il tuo amico si è appena laureato in ingegneria, proponi domande in ambito scientifico. Se si è laureato in lettere, sottoponilo a quiz di letteratura e recitazione di poesie.

Insieme ad altri amici, fingete di essere maestri e date un voto ad ogni prova.

Si tratta di uno scherzo divertente, da fare a chi non ha paura di fare brutta figura ed ama mettersi in gioco.

I modi per rendere allegra ed animata una festa di laurea sono davvero tanti. Per sorprendere l’amico festeggiato, dai libero spazio alla tua fantasia, ma ricorda sempre di non esagerare.

Prima di salutarti, ti consigliamo di leggere anche la nostra guida su cosa regalare alla laurea.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali