informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Part time orizzontale: che cos’è e perché è utile per uno studente

Commenti disabilitati su Part time orizzontale: che cos’è e perché è utile per uno studente Studiare a Brescia

Se sei uno studente iscritto all’Università online Niccolò Cusano di Brescia e stai cercando un’occupazione, molto probabilmente ti saranno capitate offerte di lavoro part time. Per uno studente lavoratore è fondamentale ottimizzare i tempi e avere il modo di organizzare la propria giornata tra lavoro e studio. Per questo un contratto molto utile è quello che prevede la formula del part time orizzontale.

In questa guida vogliamo mostrarti quali tipi di part time esistono e soffermarci in particolare su quello orizzontale.

Lavoro part time: che cos’è e quante tipologie esistono

Ti interessa saperne di più sui contratti di lavoro part time? Sei nel posto giusto.

Iniziamo dal principio. Che cosa significa fare un lavoro part time?

Il lavoro part time è una tipologia di lavoro caratterizzata da una riduzione dell’orario lavorativo rispetto al “normale” orario di lavoro previsto dal contratto a tempo pieno (conosciuto come full time) e che di solito è stimato in 40 ore settimanale.

Lavorare part time vuol dire quindi per un dipendente avere un impegno lavorativo inferiore in termini di tempo e dunque di retribuzione.

Fin qui è tutto chiaro? Siamo sicuri che conoscevi già la differenza tra part time e full time. Quello che forse non sai è che esistono diverse tipologie di contratto part time.

Vediamole nel dettaglio.

Se sei alla ricerca di un lavoro part time potrebbero proporti tre tipologie di contratto previste dall’attuale legge:

  1. Verticale
  2. Orizzontale
  3. Misto

Part time verticale

Il part time verticale è un tipo di contratto lavorativo che prevede la prestazione giornaliera a tempo pieno (otto ore al giorno). Il lavoratore presta il suo servizio a tempo pieno (tutto il giorno) ma la sua prestazione è limitata a determinati periodi della settimana o del mese. Ad esempio, con un contratto di lavoro part time verticale, potresti lavorare 8 ore al giorno per tre giorni alla settimana, oppure solamente nel week end, quindi il sabato e la domenica. O ancora potresti lavorare 8 ore al giorno solamente per alcune settimane nell’arco del mese.

part time orizzontale ragazza assunta

Part time orizzontale

Se accetti un part time orizzontale invece, il tuo orario di lavoro giornaliero non sarà più di 8 ore come nel part time verticale, ma sarà inferiore. Con un contratto di lavoro part time orizzontale, lavorerai dal lunedì al venerdì, ma per meno ore. Ad esempio potresti lavorare 5 ore al giorno per un totale di 20 ore settimanali.

Part time misto

L’ultima formula è il part time misto. Questa tipologia di contratto prevede un lavoro a tempo parziale che combina insieme la formula del part time verticale con quella del part time orizzontale. Con questo tipo di contratto, lavorerai meno di otto ore al giorno, ma con punte verticali in alcuni giorni della settimana, del mese o dell’anno.

Il contratto di lavoro a tempo parziale è un contratto a tutti gli effetti e come tale deve essere consensuale tra le due parti, azienda e lavoratore, e deve essere stipulato per iscritto.

Ogni contratto per essere valido dovrà contenere l’indicazione della durata e la distribuzione dell’orario rispetto al giorno, alla settimana, al mese e all’anno.

Part time orizzontale: perché è vantaggioso

I contratti di lavoro part time possono essere a tempo determinato o indeterminato, pertanto l’unica differenza è nel numero di ore lavorative settimanali e quindi nel compenso. La retribuzione a cui hai diritto con un part time è la stessa a cui hanno diritto i lavoratori a tempo pieno di pari inquadramento, rapportata naturalmente all’orario di lavoro effettivo.

E’ proprio questa differenza quantitativa a livello di ore che può essere vantaggiosa per uno studente, specie nel caso del lavoro part time orizzontale.

Ecco perché lavorare part time può essere un ottimo investimento per chi studia.

In generale, un lavoratore part time, a fronte di una riduzione della ricompensa economica, ha la possibilità di gestire il proprio tempo in modo più sereno.

Pensa ad una giovane madre che avrebbe maggiore tempo da dedicare al proprio bambino o ad uno studente come te che potrebbe avere l’intero pomeriggio per studiare senza dover rinunciare ad uno stipendio.

Se ci pensi bene, lavorare tutti i giorni solamente per alcune ore (ad esempio tutte le mattine) ti permetterebbe di non trascurare i tuoi impegni di studio. Avresti una mezza giornata a disposizione per dedicarti alla preparazione degli esami, per incontrare i tuoi colleghi di studio e confrontarti sugli argomenti da studiare. Potresti anche dedicarti alle tue passioni e coniugare lavoro, sport e studio senza grandi limiti.

Non è un caso se sempre più persone che hanno la necessità di conciliare la sfera privata con quella lavorativa sono alla ricerca di un lavoro part time, specie di un part time orizzontale.

Part time: diritti dei lavoratori

Un aspetto importante assolutamente da non sottovalutare è quello dei diritti dei lavoratori part time.

Vediamoli insieme e cerchiamo di capire come mai il part time, specie il part time orizzontale, può essere utile per uno studente.

Ferie

Per quanto riguarda le tanto desiderate ferie, i dipendenti a part time orizzontale hanno diritto allo stesso numero di giorni di ferie previsto per i lavoratori a tempo pieno.

Al contrario, per i lavoratori a tempo parziale verticale i numero dei giorni di ferie e festività è inferiore ed è proporzionato alle giornate di lavoro prestate nell’anno.

Diritti economici e normativi

Inoltre, a livello economico e normativo, il lavoratore part time gode degli stessi diritti del lavoratore a tempo pieno, ovvero:

  • retribuzione oraria uguale
  • trattamenti normativi uguali per maternità, infortunio, malattia e ferie
  • indennità di maternità e malattia
  • assegno per il nucleo familiare.

Ogni diritto erogato sarà proporzionato al numero di ore svolte nella settimana lavorativa.

Previdenza sociale

Anche dal punto di vista della previdenziale non ci sono discriminazioni. I periodi di lavoro part time sono computati come quelli a tempo pieno. Pertanto l’importo della pensione viene calcolato in proporzione all’orario effettivamente lavorato.

Seconda attività lavorativa

Infine, ricordiamo che i dipendenti assunti con contratto di lavoro part time, la cui prestazione lavorativa non superi il 50% di quella a tempo pieno, hanno la possibilità di svolgere anche un’altra attività lavorativa, subordinata o autonoma, rispettando le norme in termini di incompatibilità e di conflitto di interessi.

Lavori part time per studenti: i più gettonati

part time orizzontale barista marepart time orizzontale barista mare

Chiudiamo la nostra guida consigliando agli studenti come te qualche lavoro part time da svolgere durante la vita universitaria.

Se studi e stai cercando lavoro, potresti provare a fare alcuni di questi lavori.

Delivery guy, ovvero il ragazzo delle consegna. Potresti consegnare pizze a bordo del tuo scooter. La paga è rapportata al numero di chiamate/consegne che farai. Per questo ci raccomandiamo di essere sempre prudente alla guida.

Cameriere. E’ uno dei lavori più diffusi tra gli studenti. In questo periodo estivo potresti pensare di lavorare anche in uno stabilimento balneare, oltre ai soliti bar o ristoranti sotto casa.

Commesso/Commessa. Si tratta di un altro lavoro svolto da tanti studenti. Con questo lavoro avrai la possibilità di tirar fuori tutte le tue capacità di interazione con le persone e farti apprezzare per la tua cordialità.

Ora che abbiamo visto in cosa consiste il lavoro part time e per quale motivo è vantaggioso per uno studente, non ci resta che augurarti di arricchire non solo il tuo bagaglio culturale con lo studio, ma anche il tuo portafogli con qualche lavoro part time interessante e ben retribuito.

Nel frattempo, scopri come compilare un curriculum online per trovare lavoro e se sei un nostro studente o laureato, resta sempre aggiornato sulle offerte di stage e lavoro che trovi nella sezione Stage e Job Placement della Unicusano.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali